Reiki ufficialmente indicato come medicina complementare negli ospedali USA

Secondo le informazioni fornite dalla rivista digitale Tunuevainformacion il governo americano degli Stati Uniti riconosce ufficialmente Reiki come una medicina complementare alla medicina tradizionale.

Articolo originale :

http://es.blastingnews.com/salud-belleza/2015/06/el-reiki-catalogado-oficialmente-como-medicina-complementaria-en-hospitales-de-eeuu-00441301.html

Articolo tradotto con Google :

https://translate.google.it/translate?sl=auto&tl=it&js=y&prev=_t&hl=it&ie=UTF-8&u=http%3A%2F%2Fes.blastingnews.com%2Fsalud-belleza%2F2015%2F06%2Fel-reiki-catalogado-oficialmente-como-medicina-complementaria-en-hospitales-de-eeuu-00441301.html&edit-text=
Algunas de los ejemplos que constatan que realmente esta actividad está incluida en la medicina de Estados Unidos, son por ejemplo, en la escuela de Medicina de la Universidad de Michigan , universidad donde se imparten clases de esta materia tanto a enfermeras como a todo el personal médico. Alcuni degli esempi trovo che in realtà questa attività è inclusa nella medicina degli Stati Uniti sono, ad esempio, alla scuola di Medicina dell’Università del Michigan, scuola dove le lezioni sono tenute questo argomento sia gli infermieri e tutto il personale medico.

En muchos de los hospitales estadounidenses ya se está comenzando a impartir clases de Reiki a los propios residentes como asignatura importante de su formación. In molti ospedali degli Stati Uniti e sta cominciando ad insegnare Reiki ai residenti stessi come un importante soggetto della loro formazione.

Otro ejemplo remarcable respecto a este tema puede ser el de el Hartford Hospital en Connecticut, hospital pionero en cirugía r obótica y que a sus pacientes les dan terapias de Reiki motivados porque tras hacer varios experimentos con pacientes han confirmado que reduce tanto la ansiedad, como la tensión muscular y por otro lado acelera la cicatrización y les proporciona sensación de bienestar. Un altro notevole esempio di questo problema può essere all’ospedale di Hartford nel Connecticut, un pioniere in ospedale chirurgia r obótica ei suoi pazienti danno terapie Reiki motivati ​​perché dopo aver fatto diversi esperimenti hanno confermato che i pazienti riduce sia l’ansia, come la tensione muscolare e in secondo luogo accelera la guarigione e offre sensazione di benessere.

Para terminar el centro Nacional de Medicina complementaria de Estados Unidos afirma que el Reiki tiene una serie de características que facilita la utilización en sus tratamientos. Infine, il Centro Nazionale per la medicina complementare negli Stati Uniti afferma che il Reiki ha una serie di caratteristiche che facilitano l’uso nei loro trattamenti. Como puede ser; Come può essere;

Que no tiene ningún carácter religioso lo que ayuda a ser impartido a un mayor número de personas por no inmiscuirse en las creencias de las mismas. Chi non ha carattere religioso che aiuta a dare a un maggior numero di persone, nessuna interferenza delle stesse convinzioni.

No es necesario ningún tipo de instrumento para ser practicada por lo cual se puede impartir en cualquier lugar. Nessun tipo di strumento a essere praticato da che può fornire ovunque necessario.

También, otra característica importante es que al no ser un fármaco y ser algo natural no posee contraindicaciones por lo que no es posible que perjudique a ningún paciente Inoltre, un’altra caratteristica importante è che non essendo un farmaco e venire naturalmente non ha controindicazioni e non è possibile per qualsiasi danno paziente

Como conclusión, a todos estos hechos está claro que la medicina tradicional y sus avances médicos a nivel científicos unidos a este tipo de técnicas ascentrales, lo único que puede ser es positivas para la curación de las enfermedades y para llevarlas con mayor tranquilidad y menos estado de estrés lo que siempre hará que los resultados sean mayormente favorables pues al sentirse más tranquilo el paciente también será más receptivo a los tratamientos. In conclusione, tutti questi fatti è evidente che la medicina tradizionale e progressi in campo medico a livello scientifico associato a questo tipo di ascentrales tecniche, tutto quello che posso essere è positivo per la cura di malattie e per portare più pace e meno Stato Lo stress sarà sempre fare ciò che i risultati sono per lo più favorevoli per sentirsi più tranquillo perché il paziente sarà anche più ricettiva ai trattamenti.

Posted in Archivi, Archivio Notizia 2014 | Leave a comment

Medicine non convenzionali: una nuova legge in Piemonte

Rossi: “Un passo avanti nella tutela dei cittadini coniugando diritto alla salute e diritto alla libera scelta in tema di cure così come previsto dalla Costituzione”
Redazione 18 giugno 2015
Consiglia
45

2

Storie Correlate
Cannabis, anche in Piemonte sì all’uso terapeutico
Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato a larga maggioranza la proposta di legge sulle “Modalità di esercizio delle medicine non convenzionali”.

«Con questa norma – ha commentato il consigliere novarese del Pd Domenico Rossi, firmatario del documento – il Piemonte fa un passo avanti nella tutela dei cittadini coniugando diritto alla salute e diritto alla libera scelta in tema di cure così come previsto dalla Costituzione”.

La legge prevede, in base a quanto stabilito nell’Accordo Stato-Regioni del febbraio 2013, che presso gli ordini professionali vengano istituiti elenchi specifici cui potranno iscriversi medici chirurghi, odontoiatri, medici veterinari e farmacisti che abbiano concluso un percorso formativo in agopuntura, fitoterapia, omeopatia.

“In un contesto sociale in cui la diffusione di agopuntura, fitoterapia e omeopatia è un fatto acclarato – ha aggiunto Rossi – si fa un buon servizio alla cittadinanza garantendo che il professionista abbia frequentato corsi di formazione specifica secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni in enti accreditati dalla Regione”.

A tal proposito viene predisposto anche un organo di controllo, la Commissione regionale permanente per le discipline mediche non convenzionali, che tra i suoi compiti avrà quello di verificare gli istituti di formazione, definire i criteri per la definizione dei percorsi formativi e stabilire i criteri per il riconoscimento dei titoli di studio.

http://www.novaratoday.it/politica/regione-piemonte-norma-medicine-non-convenzionali.html

Posted in Archivi, Archivio Notizia 2015 | Leave a comment